Furlan: “Ora nell’Ue unifichiamo anche le regole del welfare”

Annamaria Furlan, segretario generale della Cisl, secondo lei come usciamo da questo disastro? Cos’è accaduto? «È accaduto che è stata costruita l’Europa della moneta e della finanza, e non gli Stati Uniti d’Europa, l’Europa della gente, dei cittadini, del lavoro e del sociale. Non l’Europa economica che invece serve. E ora c’è bisogno di un’accelerazione per recuperare lo spirito dei primi trattati, con poche ma efficaci misure che spero i Paesi fondatori decideranno di prendere».

Stampa(28-6-16)Furlan