Non serve indignarsi davanti alle immagini dei bimbi naufraghi

InfoVercelli24, lunedì 27 febbraio 2017

BOBBA: UNA LEGGE COME RISPOSTA ALLO SCANDALO DEI MINORI

“Non è possibile trovare una risposta concreta allo sfruttamento dei minori se non si offre un’accoglienza adeguata alle migliaia di bambine e bambini e ragazze e ragazzi che negli ultimi anni sono arrivati alle nostre frontiere in cerca di una vita migliore. Il disegno di legge sui minori non accompagnati serve a questo: disciplina le misure di prima accoglienza; prevede l’identificazione dei minori; norma le indagini familiari e il rimpatrio assistito; disciplina l’affidamento e la tutela; stabilisce le norme sui permessi di soggiorno; istituisce il sistema informativo nazionale dei minori non accompagnati; rafforza i loro diritti e le tutele”. Lo afferma il Sottosegretario al Lavoro On. Luigi BOBBA commentando il DDL che modifica la normativa vigente sui minori stranieri non accompagnati presenti in Italia, con l’obiettivo di rafforzare le tutele nei confronti dei minori e garantire un’applicazione uniforme delle norme per l’accoglienza su tutto il territorio nazionale.

“L’approvazione di questa legge – prosegue l’On. Luigi BOBBA  – consentirà all’Italia di dotarsi di un sistema di accoglienza per i minorenni non accompagnati che superi la gestione emergenziale di questi anni, che può essere definita come un pronto soccorso continuo. Non basta indignarsi davanti alle immagini dei bimbi naufraghi, sfruttati, vittime della tratta e del traffico di organi. Questo provvedimento è un modo concreto di pensare al nostro futuro e al futuro del mondo”.

http://www.infovercelli24.it/2017/02/27/leggi-notizia/argomenti/politica-10/articolo/non-serve-indignarsi-davanti-alle-immagini-dei-bimbi-naufraghi.html