Ora avanza il Partito impersonale

La personalizzazione iniziata con Berlusconi e proseguita con Renzi pare al capolinea. La sigla torna ad essere più importante. L’eccezione Salvini

La Repubblica, lunedì 31 Luglio 2017, pagina 1

vedi anche