Scuole sociali: che fare?

“Nel mese di giugno ho presentato un’interrogazione chiedendo al Governo di affrontare il problema del riconoscimento nel settore sociale  e socio-sanitario dei titoli “operatore dei servizi sociali” e “tecnico dei servizi sociali” e di stipulare accordi con le Regioni, affinché i giovani che hanno conseguito tali titoli nell’istruzione professionale di Stato possano lavorare nei servizi socio-sanitari”.

Visualizza allegato