Vercelli-Biella. Luigi Bobba (PD): “È fatta. Il Governo ha deciso di riaccorpare le due province”.

“Sembrava un risultato impossibile, invece il Governo ha dato ragione ai Sindaci del nostro territorio, alle nostre buone argomentazioni e al lavoro di squadra di gran parte degli esponenti politici dei due territori: le Province di Biella e di Vercelli saranno accorpate in quanto rispettano pienamente i criteri fissati dalla legge”: |così dichiara a caldo l’On. Luigi BOBBA, Deputato PD e Vice Presidente della Commissione Lavoro, non appena si è diffusa la notizia che nel decreto approvato oggi dal Consiglio dei ministri sul riordino delle Province, era stata recepita la proposta di accorpare Vercelli con Biella, anziché costituire il Quadrante (Biella, Novara, Vco e Vercelli). “È un motivo di grande soddisfazione per il territorio, per i Sindaci che hanno fatto sentire la loro voce anche in Regione, per il Partito Democratico di Vercelli e della Valsesia che ha sostenuto sin dall’inizio questa proposta”.
“Ora – aggiunge l’On. Luigi BOBBA – non bisogna dormire sugli allori: è nostra responsabilità dare ai cittadini e alle imprese servizi migliori, ridurre i costi degli apparati pubblici e soprattutto investire su un progetto di sviluppo dell’intero territorio. E individuare con le istituzioni e le realtà del Biellese una direzione di marcia comune ed un’integrazione virtuosa tra i due territori, trovando anche un’intesa sulla funzionalità degli uffici,”.On. Luigi BOBBA
Deputato PD
VicePresidente Commissione Lavoro